Prosegue la vaccinazione contro l’influenza A H1N1v per le categorie a rischio

La vaccinazione è offerta alle seguenti categorie di persone: minori con patologie croniche, adulti di età inferiore ai 65 anni appartenenti alle categorie a rischio, gravide al 2 e 3 trimestre di gravidanza, soggetti sottoposti a trapianto e loro conviventi, famigliari di soggetti non vaccinabili per motivi di salute e loro conviventi, insegnanti, polizia urbana, addetti alle poste, dipendenti dei  Comuni e della Provincia, dipendenti INPS, INPDAP, dipendenti RAI, dipendenti Camera di Commercio, dipendenti servizi bancari, taxisti, addetti alle pompe funebri, operatori comunità socio-sanitarie. Sono vaccinabili anche coloro che pur non essendo in possesso di una delle esenzioni previste, presentino patologie di gravità documentata (certificazione del medico di fiducia) che li collochi all’interno delle categorie di esenzione.
Proseguono i lavori di ristrutturazione della sede della ASL di via Pertini a Melegnano, dove sono collocati il centro vaccinale e il consultorio familiare. Inconvenienti tecnici incontrati nella fase di esecuzione dei lavori programmati hanno costretto a rivedere il piano degli interventi, con l’aggiunta di nuove e “sostanziali” opere strutturali, necessarie per una migliore funzionalità. La ripresa delle attività nella struttura è prevista dopo entro i primi giorni di febbraio. Nel frattempo i servizi vaccinali e quelli consultoriali sono garantiti secondo queste modalità.
Le vaccinazioni vengono eseguite presso la sede della ASL di via Maestri a Melegnano. Mentre per le prestazioni consultoriali sono state definite due diverse modalità, in modo da rispondere alle esigenze degli utenti. In particolare, le donne in gravidanza che hanno iniziato i controlli con il personale del consultorio di Melegnano potranno proseguire le visite, in un’ottica di continuità dell’assistenza, importante in questa fase, con lo stesso personale presso la sede della ASL di via Maestri.
Per le nuove visite, al fine di non sovraccaricare gli spazi e comunque garantire l’adeguata accoglienza alle donne che ne dovessero necessitare, viene data l’indicazione, in relazione al comune di residenza, di contattare il consultorio più vicino per avere la prestazione, attraverso i seguenti numeri telefonici:
San Giuliano - Via Cavour, 15
tel 02.98115622;
Paullo - Via Mazzini, 17     
tel 02.98115241;
San Donato - Via Sergnano, 2
tel 02.98115953;
Pieve Emanuele Piazza Puccini,4  tel 02.82456611.

Comunicato stampa dell’ASL Milano Due (Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Milano 2)

inserto mensilea a cura di:

del dott. Dario Bertolotti
dietista
dario.bertolotti@alice.it