Il grido d’allarme dei gestori di ludoteche e parchi gioco per bambini: «il 50% potrebbe chiudere»

Oltre 600 attività in tutta Italia si sono riunite durante l’emergenza Coronavirus: «Dimenticati da ogni decreto e vittime del caos legislativo. Affidateci la realizzazione dei centri estivi»

La crisi economica portata dal Coronavirus colpisce duramente anche ludoteche e parchi gioco. Chiuse ormai da oltre due mesi, queste strutture, che offrono a bambini e genitori intrattenimento, giochi, animazione, baby parking e in molti casi anche laboratori e attività educative, rischiano di non risollevarsi dopo l’emergenza. Eppure, potrebbero essere sfruttate proprio per aumentare l’offerta di servizi alle famiglie che, durante l’estate, dovranno fare i conti con le limitazioni ai centri estivi, mentre i genitori riprenderanno a lavorare. A lanciare questa proposta è il gruppo nazionale Parchi Gioco e Ludoteche Italia, costituitosi per dare voce a una categoria frammentata e dimenticata, ma che muove una forza lavoro di 20.000 persone. In poche settimane il gruppo, partito dalla Lombardia con un’ottantina di adesioni, è arrivato a contare 620 membri in tutta Italia. «Abbiamo scritto al Premier Conte e al presidente Fontana per chiedere innanzitutto regole certe, protocolli per la riapertura e interventi di sostegno economico, ma non solo – spiega Cinzia Castellazzi, una delle prime promotrici -. Abbiamo lanciato la proposta di assumere un ruolo fondamentale nella realizzazione dei centri estivi: le nostre strutture, da sempre destinate ad accogliere in sicurezza i bambini, possono essere messe a disposizione per questo servizio». Se, infatti, la “Fase 2” prosegue con sempre più italiani che rientrano nei luoghi di lavoro, rimane la questione della chiusura di scuole, asili e spazi che dovrebbero accogliere i bambini. «Riteniamo che le ludoteche e i parchi gioco rappresentino una risorsa fondamentale – conclude Castellazzi -, e che la collaborazione tra pubblico e privato in questo ambito potrà portare un contributo a un graduale ritorno al gioco, alla socialità, in una parola alla normalità, di cui i bambini hanno estremo bisogno».
Redazione Web

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo.  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017