page contents

10 persone arrestate e 3 denunciate a seguito di una massiccia operazione di controllo del territorio da parte dei Carabinieri

Nelle giornate del 16 e del 17 gennaio, i carabinieri della compagnia di San Donato hanno organizzato una vasta operazione di controllo del territorio nei Comuni di San Giuliano, San Sonato, Peschiera Borromeo e Paullo.

A seguito delle sempre più frequenti segnalazioni operate dai comitati cittadini, infatti, i militari dell’Arma hanno passato al setaccio il Sud Milano per contrastare il fenomeno dei furti in abitazione e su auto. Nel complesso, l’azione ha portato a ben 10 arresti e 3 denuncie a piede libero, provvedimenti in alcuni casi comminati anche per spaccio di stupefacenti.

A San Giuliano i marocchini E.P. (21enne) e H.K.G. (19enne) sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, poiché trovati in possesso di 35 pastiglie di ecstasy, oltre 100 grammi di eroina e più di 1000€ in contanti. Un altro marocchino è stato invece arrestato nella frazione di Pedriano, mentre cercava di disfarsi di un involucro di cocaina che stava vendendo a un acquirente di Vizzolo Predabissi. Il nordafricano si è letteralmente lanciato dall’auto del compratore appena ha visto la paletta dei militari, ma questo gesto disperato non gli ha permesso di evitare la cattura.

A San Donato i due pregiudicati albanesi P.J. di 19 anni e N.A. di 25 sono stati arrestati in flagranza di reato per furto, su segnalazione di un cittadino che li aveva notati sul balcone di un condominio. I due avevano appena rubato alcune centinaia di euro in contanti e diversi monili in oro. Il 40enne georgiano T.Z., il 37enne ucraino Z.D. e il 30 enne portoghese S.M.R., invece, sono stati denunciati perché trovati in possesso di numerosi attrezzi da scasso, mentre a bordo della loro autovettura giravano a bassa velocità in una zona residenziale sandonatese.

A Peschiera Borromeo i pregiudicati romeni 31enni G.M.A. e G.D.G sono stati arrestati in flagranza di reato per furto e appropriazione indebita. Il primo, autista di un’importante compagnia di corrieri internazionali, dopo aver portato il suo furgone in un’area industriale, aveva aperto numerose confezioni contenenti abiti e accessori firmati, sottraendoli con l’intenzione di rivenderli con il complice. Così, i due italiani P.C. e M.M., rispettivamente di 22 e 21 anni, sono stati “pizzicati” e arrestati mentre rubavano i cerchi in lega completi di pneumatici invernali a una Citroen C1, posteggiata in un parcheggio condominiale peschierese.

Infine, a Paullo, il 19enne italiano A.L. è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, poiché trovato in possesso di alcune decine di grammi di hashish.

Alessandro Garlaschi  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017