La prevenzione per le donne inizia dal pap test

Sono ancora troppe le donne che ogni anno perdono la vita perchè non hanno effettuato tempestivamente alcuni esami di prevenzione, come ad esempio il pap test, che consente la diagnosi precoce dei tumori della cervice uterina. Forse bisognerebbe iniziare a informare le adolescenti già a scuola,  facendosi supportare dai consultori presenti sul territorio, in modo da creare nuove generazioni di donne consapevoli, ma soprattutto informate. L’attendibilità del pap test è stimata attorno al 60-70%; se le lesioni sono allo stadio iniziale regrediscono spontaneamente nell'80% dei casi, se è invece presente il papilloma virus, causa principale del tumore al collo uterino, le stesse lesioni possono essere curate.
L’esame deve essere effettuato regolarmente ogni uno o due anni, a seconda dell’età, salvo prescrizioni mediche specifiche. In parallelo, dal marzo 2008 è inoltre attiva la campagna di offerta del vaccino gratuita rivolta alle ragazze dagli 11 ai 12 anni, attuata in modo uniforme in tutto il territorio italiano (a partire da quelle nate nel 1997). 
Il pap test è raccomandato alle donne di età compresa tra i 25 e i 64 anni. I dati Istat, raccolti nel 2005, riguardo il tema della prevenzione e al pap test, dimostrano che negli ultimi 10 anni è aumentato il ricorso agli screening per la diagnosi precoce del cancro del seno e al collo dell'utero in tutta Italia. Sono circa 11 milioni 600 mila donne che si sono sottoposte, almeno una volta, al pap test in assenza di disturbi o sintomi, cioè il 70,9% della popolazione femminile fra i 25 e i 64 anni. I dati negativi che emergono sono la bassa adesione e copertura del pap-test fra le giovani soprattutto tra 25 e 29 anni (44,5%)se confrontata invece con la più positiva, più di tre quarti delle donne tra i 45 e i 64 anni effettuano regolarmente gli screening; un altro dato negativo è il basso ricorso sia al pap test che alla mammografia nelle regioni del Sud e nelle Isole. A livello locale, maggiori informazioni è possibile riceverle dalle operatrici ASL, ginecologhe, ostetriche, psicologhe ed assistenti sociali, presso i consultori presenti nei nostri comuni. Per prenotazioni chiamare il numero – centralino Asl 02.92654111 e specificare il comune dove lo si vuole effettuare oppure chiamare il distretto di Paullo al numero – 02.92655241, i referti si ritirano dopo tre settimane, e la spesa è di circa 15,00 euro per il solo pap-test o di circa 33,01 euro se lo si affianca ad un controllo generale.

Rania Ibrahim

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017