Respinta con 49 voti la mozione di sfiducia a Roberto Formigoni

Il presidente di Regione Lombardia, Roberto Formigoni, ha superato lo scoglio della mozione di sfiducia presentata nei suoi confronti dai partiti di opposizione.

La votazione, svoltasi nel pomeriggio di oggi, ha registrato 49 no e 28 sì, su un totale di 77 consiglieri presenti. La mozione era stata avanzata dai partiti di minoranza del Pirellone a seguito delle polemiche che hanno recentemente coinvolto Formigoni. Tra queste, l’ultimo fronte di discussione è stato rappresentato dalle presunte vacanze del governatore finanziate da Piero Daccò, faccendiere legato al mondo della sanità lombarda. Nel corso della replica sul voto di sfiducia, il Presidente ha ricordato alcune tappe particolarmente rilevanti della sua Amministrazione, come i 500 milioni di euro dati alle imprese per affrontare la crisi e il progetto della Città della Salute. Ma Formigoni ha voluto anticipare anche alcuni progetti per il futuro, come l’elaborazione di percorsi di inserimento nel mondo del lavoro per i giovani, la ridefinizione del ruolo delle Asl e un nuovo sistema di welfare responsabile compartecipato.

Redazione Web     

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017