Siglato un patto per lo sviluppo rurale, agricolo e idrico di Milano

Una sinergia tra vari enti, finalizzata alla valorizzazione del sistema agricolo e delle acque milanesi, soprattutto in prospettiva dell’Expo 2015.

È questo lo scopo del “Protocollo d’intesa per la valorizzazione del sistema rurale milanese”, sottoscritto da parte di Comune e Provincia di Milano, Regione Lombardia e Consorzio DAM - Distretto Agricolo Milanese. La volontà è quella di puntare ad un’agricoltura diversificata nelle colture e nei prodotti, capace di alimentare Milano e di costruire un presidio contro il consumo di suolo. Con i suoi 2.800 ettari di suolo agricolo produttivo (circa il 15% del totale del territorio comunale) intrecciati con il sistema delle acque e del verde, Milano è, dopo Roma, la seconda città agricola d’Italia per numero di imprese operanti sul territorio (110 aziende). Il piano prevede anche il recupero e la salvaguardia dei cascinali milanesi: il Comune di Milano conserva tuttora un patrimonio di 60 cascine, di cui 11 agricole, 10 delle quali gestite da aziende socie del Consorzio DAM.

Redazione Web  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017