Trasporto pubblico: «A pagare di più saranno i pendolari. La Provincia deve intervenire!»

Non è ancora chiaro se sarà possibile acquistare biglietti e abbonamenti cumulativi (validi sia sui mezzi urbani di Atm che su quelli di Autoguidovie) né come comportarsi in caso di possesso di abbonamenti annuali. Ho chiesto, con un’interrogazione presentata il 7/07/10, a Podestà e alla sua Giunta, quali azioni hanno intenzione di intraprendere per garantire il regolare funzionamento del trasporto pubblico locale. Dopo il devastante taglio di 11 milioni di euro al trasporto pubblico della Provincia da parte del governo, ora anche i vettori locali introducono nuovi balzelli e costi per i viaggiatori. Sempre più scandalosi sono il silenzio e l’immobilità di Podestà e della sua Giunta a fronte di questa devastazione dei servizi di trasporto pubblico, che colpirà innanzitutto i cittadini pendolari del nostro territorio. La Provincia deve intervenire immediatamente presso ATM, Comune di Milano, Regione Lombardia e Autoguidovie, per ricercare soluzioni tariffarie che non danneggino economicamente gli utenti, scongiurando qualsiasi aumento dei costi di biglietti e abbonamenti. Mi auguro di avere al più presto una risposta positiva alla mia interrogazione nell’interesse dei cittadini e dei tanti pendolari del nostro territorio.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017