Il Peschiera Calcio in polemica con il Comune

Pagliarini: «Se Linate e Borromeo non pagano, a rimetterci di tasca loro sono i cittadini»

«Troppe irregolarità. O pagano tutti o non paga nessuno - così sbotta il vicepresidente del Peschiera Calcio, Luca Pagliarini –. In Municipio tutti sanno, ma nessuno fa niente».
La società paga al Comune i servizi, versando mensilmente una cifra intorno ai 3.000 euro, secondo una convenzione decennale che scadrà tra tre anni, convenzione che, per le altre due associazioni calcistiche della zona, Borromeo e Linate, è scaduta. Proprio queste ultime hanno accumulato debiti  per una cifra complessiva che si aggira intorno ai 100.000 euro.
Pagliarini evidenzia come «questa irregolarità è presente da sempre; dal gennaio di quest'anno è stato, però, evidenziato il problema, ma fino a oggi, ed è trascorso quasi un anno. Il Primo cittadino si è sempre negato per un confronto».
Questo ha portato la società Peschiera Calcio a fare un esposto ai Carabinieri per aggravio di spese, «visto che, se Linate e Borromeo non pagano il Comune, a rimetterci di tasca loro sono i cittadini», conclude il Vicepresidente.
«La situazione, con l'arrivo del nuovo Sindaco, è addirittura peggiorata - tuona Pagliarini -; il paese  rimane indifferente davanti a questa situazione, nessun politico si adopera, che sia di Destra o di Sinistra».
Il primo cittadino di Peschiera, Antonio Falletta, conferma la presenza di due società non in regola con le convenzioni stipulate dal Municipio e ha come obiettivo quello di regolarizzarle.
In tutto ciò, Peschiera Borromeo, il 30 novembre, ha ritirato a Bruxelles il premio di Città europea per lo Sport, in virtù dei propri impianti e dell'ampia offerta dei corsi rivolti ai giovani.
Proprio il campo sportivo comunale di via Resistenza è l'altro problema per il Peschiera. «La struttura ha molte lacune - sentenzia Pagliarini - per esempio il muro di recinzione ha crepe pericolanti; un palo dell’impianto luci non funziona, determinando problemi che potrebbero sfociare in sanzioni della Figc. Dalla tribuna, in seguito a un allargamento dell'impianto, l’acqua penetra negli spogliatoi, attraverso muri scrostati e gocciolanti. Questo allargamento è stato realizzato dell’ex assessore alla Pianificazione e Urbanistica, attualmente assessore ai Lavori pubblici, Viabilità e Arredo, Adriano De Micheli, due anni fa, e lo definisco approssimativo poiché le dimensioni del campo sul catasto non corrispondono alle reali dimensioni».
Questi inconvenienti, ai quali si aggiungono, con l'arrivo delle prime piogge, l'allagamento del campo e delle panchine, mettono a rischio l'incolumità dei ragazzini, che così sono stati dirottati al Centro Marconi, facendo lievitare il costo delle iscrizioni.
La diatriba continua, il Sindaco e la Società sportiva dovrebbero incontrarsi a gennaio; intanto, Pagliarini, dopo avere sondato il pensiero dei genitori degli iscritti al Peschiera Calcio, organizzerà un incontro-confronto proprio tra questi ultimi e Falletta.
Nella speranza di una soluzione positiva, che pare ancora lontana.

Francesco Specchia

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017