Il Piccolo Circo dei Sogni diventerà una delle più grandi scuole di arti circensi d’Europa

Il Piccolo Circo dei Sogni è ormai una realtà consolidata nel panorama peschierese e di tutto il Sud Est Milano nonché motivo di grande orgoglio per gli abitanti della città. Il 16 settembre 2013 il Comune di Peschiera Borromeo ha indetto un'asta pubblica valida per l'assegnazione di un terreno di oltre 3450mq, situato all'angolo tra via Carducci e via XXV Aprile, da destinare ad attività circensi/ludiche.

Paride Orfei - figlio del celeberrimo Nando e presidente del Piccolo Circo dei Sogni - ha presentato un progetto affascinante: realizzare una delle più grandi scuole di arti circensi d'Europa.
«In Italia – spiega Paride – esistono pochissime realtà organizzate. I lavori per creare questa struttura sono molti ma il risultato finale è assicurato. La struttura – prosegue con orgoglio il maestro circense – sarà imponente. Il parcheggio esterno riuscirà a contenere circa 200 veicoli. I visitatori, all'ingresso, verranno accolti in una grande e spaziosa hall dove potranno usufruire di un bar associativo e di servizi igienici. Il foyer sarà comodo ed accogliente, così che i genitori possano rilassarsi e chiacchierare aspettando che i figli finiscano le lezioni». La struttura non sarà itinerante, ma bensì un vero e proprio centro sportivo. «I tendoni saranno sempre presenti, si potrebbe fare circo anche in una palestra, ma non sarebbe la stessa cosa.
Saranno due, uno di 20 metri di diametro, che verrà destinato alle discipline acrobatiche e nel quale verrà realizzata una buca riempita di gommapiuma, ed uno di 30 nel quale si terranno gli spettacoli con il trapezio». I grandi tendoni promettono di essere delle opere colossali, il più ampio dei quali potrà essere utilizzato come un vero e proprio teatro. «La tenda principale sarà costruita con criteri tali da poter accogliere fino a 500 persone, un grande palco che verrà usato anche per la messa in scena di spettacoli». L'opera di insegnamento del Piccolo Circo dei Sogni però non si fermerà qui ma, anzi, si espanderà: «L'intenzione è quella di riuscire a permettere a più persone possibili di accedere ai corsi, anche a chi non abitasse a Peschiera o provenisse addirittura da altre regioni. Vorremmo accogliere giovani da tutto il mondo e, per questo motivo, abbiamo progettato una zona convitto dove poter ospitare fino a 10 ragazzi per volta che vogliano intraprendere i corsi professionali». Una vera e propria scuola che prende a modello i famosi college americani. Per i ragazzi ancora in età scolastica è previsto il trasporto da parte dell'associazione presso la scuola elementare cittadina. «All'ingresso del centro abbiamo intenzione di mettere molte aiuole e piante. Vorremmo che i visitatori passassero il loro tempo immersi nel verde». Come se non fosse abbastanza, Paride racconta dell'idea a lui più cara: «Una delle idee a cui tengo di più è il maneggio destinato alle pratiche di ippoterapia all'interno del quale è prevista una zona coperta e una scoperta, così da poter aiutare chi ne avesse bisogno con qualsiasi condizione atmosferica».
Grazie alla convenzione stipulata dal Comune, la città potrà godere di questa struttura in occasione di grandi eventi. Il centro della Scuola di Circo dei Sogni promette di essere una gran motivo di orgoglio per Peschiera Borromeo, nonché una buona occasione per far conoscere la città nel mondo.
Mattia Castellini

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017