Fabiola Pedrazzini, la giovane stilista che ha già conquistato New York e Vogue Japan

Non solo dal 2010 è proprietaria e direttrice artistica di una maison che porta il suo stesso nome, ma le originali linee delle sue borsette hanno trovato compiacimento persino negli sguardi più critici del panorama della moda internazionale. La abbiamo incontrata per conoscerla meglio e condividere con lei la gioia di questo sopraggiunto successo.

Il numero di ottobre 2011 di Vogue Japan riserva uno spazio alla tua collezione di handbags: come ci si sente a vedere la propria foto e soprattutto il frutto della propria creatività sulle pagine della rivista di moda più importante del mondo?

 È un’immensa soddisfazione, non ci sono parole per descriverla: è il miglior premio dopo un lungo, lungo lavoro. Era un mio obiettivo, o meglio un sogno: Vogue Jp è una delle riviste più rinomate al mondo, è fantastico!

Nonostante la tua giovane età, hai già ricevuto importanti riconoscimenti: ci racconti quali? Qual è stato il momento più emozionante della tua carriera, fino a ora?

Il momento più emozionante è stato vincere The Independent Handbag Designer Awards a New York, un concorso internazionale di grande rilievo, lo scorso giugno: se ci penso mi viene ancora la pelle d’oca! È stata la notte dove è iniziato tutto... molto seriamente!Inoltre, Vogue mi ha scelto per Vogue Talent, dove sto per presentare la nuova collezione primavera-estate 2012, presso il Palazzo Morando di Milano, dal 22 al 26 settembre 2011.Ho partecipato anche alla fiera WwdMagic a Las Vegas ad agosto e la mia nuova collezione per la prossima stagione calda sarà in vendita da Saks a New York City.

A cosa ti ispiri per ideare e realizzare le tue collezioni?

Alla strada!!! Mi piace prendere spunti da ciò che vedo in giro, non solo dalle persone ma da tutto quanto mi circonda, anche situazioni, emozioni. Mi seducono gli stili con forte personalità e privi di omologazione, purtroppo la protagonista indiscussa del vestire comune dei giorni nostri. Sono, infine, influenzata dal mio background, dall’arte e dalla musica. Quando disegno ho bisogno di molta, molta musica.

Cosa consiglieresti a chi sogna di lavorare nell'ambito della moda?

Consiglierei di avere molto ‘coraggio’, di non arrendersi, di avere tanta pazienza e di non dare niente per scontato.

Moda e crisi dei mercati internazionali: qual è la tua ricetta per superare le difficoltà attuali?

Non saprei dare una ricetta; penso però che un ingrediente efficace per tutto sia l’atteggiamento. Si, credo che per prima cosa tutti dovrebbero cambiare il proprio atteggiamento, sarebbe un passo da gigante!

Quali sono i tuoi prossimi obiettivi?

Mi piacerebbe diventare uno fra i futuri marchi made in Italy, diffuso in tutto il mondo. E, magari, un giorno collaborare con Marc Jacobs.

Per dare un’occhiata alle sue creazioni: www.fabiolapedrazzini.com

Novella Prestigiovanni

 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017