page contents

“Scegli di non essere vittima, impara a difenderti !“

Al via i corsi di difesa personale gratuiti per tutte le donne.

Grazie ai maestri dell’Asaj Judo, Claudio tosco e Giulio Starna che si sono prestati gratuitamente – dichiara Marcello Petraroli , presidente dell’Associazione –siamo riusciti a modulare un offerta adatta a tutte le famiglie, con un particolare attenzione alle donne. La donna è un dei pilastri fondamentali della famiglia, In questo particolare momento, dove le cronache riportano in continuazione atti disparati perpetrati nei loro confronti, abbiamo voluto dare il nostro contributo alla causa, cercando – conclude il dinamico Presidente di Società famiglia - di non pesare sui bilanci famigliari, già messi a dura prova dal difficile momento economico».

Il programma del corsoIl programma del corso«La particolarità di questo corso – dichiara Giulio Carnevale, vicepresidente e responsabile dei corsi di Società Famiglia - sarà la frequenza gratuita per le donne di qualsiasi età. Il corso mixa sapientemente tecniche di Judo, Sambo e Ju Jutsu con una adeguata preparazione atletica, in modo da accendere quei riflessi incondizionati che spesso fanno la differenza in situazioni di pericolo. L’adesione alla Associazione costa 20 Euro ed è estesa a tutta la famiglia, così non ci saranno scuse per non coinvolgere i propri figli. Unica spesa del corso – sottolinea Carnevale - è l’assicurazione obbligatoria rilasciata da un Ente sportivo che aderisce al Coni che è di 4 Euro a persona. Per partecipare ai corsi è necessario il certificato medico che attesti la buona salute. Naturalemnte i corsi sono aperti anche ai maschietti». I corsi di Judo e Difesa Personale si terranno tutti i sabato mattina dalle 10.30 Alle 11.30 nella palestra delle scuole elementari di via Goldoni , ingresso piscina comunale. Sono previste 32 lezioni per la stagione 2013-2014, la frequenza è libera e i costi saranno sostenuti solo dalle donazioni volontarie e dalle adesioni all’Associazione.

Per ogni informazione www.societafamiglia.org , tel. 335.53.63.580