Conquistare il consumatore con un programma fedeltà: 1 su 4 aderisce

Quando si parla di programmi fedeltà, impossibile non citare Coop Alleanza 3.0: con un piccolo contributo, infatti, la nota cooperativa permette di richiedere l’iscrizione come socio e di sfruttare tantissimi vantaggi

Un italiano su quattro preferisce fare acquisti presso le aziende, negozi o cooperative che offrono un programma fedeltà. I motivi sono diversi: innanzitutto per un risparmio prettamente economico, cosa che di questi tempi – già da sola – può fare la differenza. Inoltre, i programmi e le carte fedeltà consentono anche di aver accesso a fattori come la raccolta punti, in grado di premiare i consumatori sul lungo periodo: un altro aspetto molto importante per il successo dei suddetti programmi. E le aziende? La strategia premia, perché consente di fidelizzare gli acquirenti, spingendoli ad effettuare gli acquisti presso una sola attività commerciale, proprio perché ciò consente di accumulare punti e di sfruttare ottime promozioni.

Programmi fedeltà: bisogna saperli sfruttare

Un programma fedeltà può aiutare a raggiungere il successo, a patto che l’azienda che lo mette in pratica sappia come sfruttarlo nel migliore dei modi. Ad esempio, Facebook ha da poco lanciato la fase di test dei “Facebook Rewards”: una sorta di programma fedeltà che consentirà agli utenti iscritti di accedere a diversi buoni sconto per gli acquisti, che potranno essere ottenuti scansionando con la fotocamera dello smartphone un codice QR durante l’acquisto, così da poter ottenere in cambio anche alcune ricompense. Si tratta di una strategia mirata, che consentirà al social di tracciare le abitudini di spesa degli iscritti per offrire loro le migliori promozioni all’interno del feed di Facebook.

Coop Alleanza 3.0: un altro esempio di successo


Quando si parla di programmi fedeltà, impossibile non citare Coop Alleanza 3.0: con un piccolo contributo, infatti, la nota cooperativa permette di richiedere l’iscrizione come socio e di sfruttare tantissimi vantaggi in grado di agevolare il consumatore durante la spesa alimentare. Oltre a questo, il suddetto programma fedeltà consente di accedere a vantaggi che vanno oltre gli acquisti ed i premi, come ad esempio le convenzioni Coop Salute, che garantiscono un ottimo risparmio in uno dei settori più dispendiosi per le famiglie. Infine, il programma offre altre facilitazioni, come ad esempio gli sconti sui libri scolastici e il pagamento facilitato delle bollette.

Da Booking Genius a Boloco: la fedeltà premia

Gli esempi di programmi fedeltà ben riusciti proseguono. A partire da Genius di Booking, probabilmente uno dei fidelity program più noti a livello globale, che consente agli utenti del portale di ottenere bonus extra e sconti del 10% durante le prenotazioni presso le strutture e gli alberghi effettuate tramite Booking. Infine, vale anche la pena sottolineare il successo raggiunto dal programma fedeltà di Boloco: la Boloco card, infatti, permette a tutti i clienti di questo fast food di collezionare punti ad ogni acquisto, fino a raggiungere una soglia che garantisce un prodotto in omaggio. Poi, la soglia si azzera e si riparte da capo: semplice ma molto efficace.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017