Dopo l’arresto di 35 componenti dell‘ndrangheta, Podestà ripristini la commissione antimafia in Provincia!

L’operazione di Polizia di lunedì 14 marzo, che ha portato all’arresto di 35 persone affiliate all'ndrangheta e al sequestro di beni per un valore complessivo di 2 milioni di euro, mostra un quadro preoccupante.
Le Istituzioni tutte devono assumere immediatamente atti concreti per arginare e bloccare questo fenomeno, anziché continuare a sottovalutarlo o, peggio, negarlo.
Da parte nostra presenteremo in Consiglio provinciale un ordine del giorno che chiede un impegno del Presidente della Provincia di Milano e della Giunta provinciale a stanziare nel bilancio di previsione 2011 sia le risorse necessarie a sostenere tutte le associazioni impegnate nella lotta alle mafie, sia a ripristinare la Sottocommissione Consiliare di Studio sulle infiltrazioni nel territorio della Criminalità organizzata, già attiva dal dicembre 2008 all’aprile 2009 e non più ricostituita per responsabilità di PDL e Lega Nord.
Riteniamo necessario e imprescindibile, quindi, che la Provincia dia una segnale chiaro per una partecipazione attiva delle istituzioni alle azioni di contrasto della criminalità e di sostegno a tutte le forme di cittadinanza attiva. Questo sarebbe uno dei modi più importanti per celebrare, in modo dignitoso e antiretorico, l’Unità Nazionale. Non basta l’inno, che, ovviamente, deve essere rispettato.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017