Il Sud Est Milano al "FuoriExpo" grazie ad AISEM

Una collaborazione tra AISEM e CONFAPI INDUSTRIA renderà possibile alle aziende del Sud Est Milano la partecipazione a "FuoriExpo", l'evento parallelo a Expo 2015

In occasione di Expo 2015, AISEM (Associazione Imprenditori Sud Est Milano) ha sottoscritto una collaborazione con CONFAPI INDUSTRIA (Confederazione Italiana della Piccola e Media Impresa), in modo da costruire un evento parallelo durante il semestre espositivo (dal 1 maggio al 31 ottobre) durante il quale anche le aziende del sud est milanese potranno mostrare al mondo le proprie eccellenze. La soluzione è fornita dal “FuoriExpo”, brand nato appositamente per dare una visibilità alternativa alle aziende, e che prende ispirazione dal Fuori Salone del Mobile.  Consentirà di conseguenza, alle PMI (Piccole e Medie Imprese) associate, di poter presenziare a questa fiera internazionale senza essere necessariamente all'interno dei padiglioni di Rho. «Il FuoriExpo di Confapi Industria - ha spiegato il presidente di Confapi, Paolo Galassi - è stata una naturale conseguenza e risposta alle richieste che molte aziende ci facevano su come prendere parte, e che posizione assumere all'interno di Expo, così importante, ma dai costi proibitivi per una 'piccola'». L’evento è stato concepito come uno stadio sportivo in cui tutti sono contestualmente espositori e visitatori. I protagonisti saranno l’eccellenza e il valore del Made in Italy. Il polo d’irradiazione degli eventi connotati come "Fuori Expo" sarà rappresentato dalle officine riqualificate di via Tortona a Milano, che contano uno spazio di 1800 metri quadrati, senza dimenticare le centinaia di altri spazi adibiti per l'occasione, e distribuiti soprattutto nella zona centrale della città. Per questo motivo, l’associazione AISEM di viale Brenta, grazie a Confapi Industria, ha deciso di collocare l’evento in una zona centrale, proprio in via Forcella, in zona Tortona, per essere facilmente accessibile. Una location di circa 600 metri quadrati targata AISEM/CONFAPI INDUSTRIA sarà destinata infatti agli associati che, all'interno, potranno scegliere l'offerta più adatta tra le varie opportunità di intervento proposte, per svolgere tutte le attività che riterranno più idonee per presentare i loro prodotti e servizi ad un mercato mondiale.
«Le aziende che aderiranno  - afferma Mario Orfei, presidente di Aisem e fondatore della Matec Group di Peschiera Borromeo - potranno beneficiare della comunicazione che sarà pianificata sui media, assicurando una visibilità che andrà ben oltre quella garantita già per il fatto di presenziare all'evento». Per andare incontro alle differenti disponibilità economiche delle aziende, gli investimenti partiranno da cifre accessibili a tutti «In modo tale da poter affermare -Continua Mario Orfei - che “anch'io ero presente quando Milano per sei mesi è stata il più importante pilastro dell’economia mondiale”. È questo il nostro obiettivo, che tutti possano avere la possibilità di partecipare». Le aziende potranno inoltre avvalersi di hostess multilingue, trasferimenti, servizi di prenotazione alberghi e altri su richiesta. Chiunque fosse interessato e volesse contattare AISEM per ricevere maggiori informazioni in merito, può scrivere al seguente indirizzo email: aisem@email.it o visitare il sito: FuoriExpoPmi


Stefania Accosa