Una settimana a Expo: San Donato Milanese è pronta

La Giunta ha varato un nutrito programma di iniziative per ritagliare un ruolo da protagonista anche alla città e per approfondire i temi della sana alimentazione e della sostenibilità

La Giunta comunale sandonatese ha varato un nutrito programma di iniziative che ruoterà attorno ai temi della sana alimentazione e della sostenibilità al fine di ritagliare un ruolo da protagonista nell’ambito dell’Expo anche per San Donato. L’Amministrazione comunale, dunque, si fa trovare pronta per il grande evento milanese avendo dato il via libera, a una settimana dall’inaugurazione ufficiale, a un variegato calendario di eventi su cui gli uffici dell’Ente, in collaborazione con diverse realtà sociali del territorio, stanno lavorando da diverso tempo.
L’elenco di proposte, che coprirà tutto l’arco temporale dell’Expo (fino a ottobre), include una gamma di attività di taglio spiccatamente culturale. Nel corso dei mesi si alterneranno conferenze, spettacoli, letture animate, approfondimenti e molto altro ancora. Il programma, naturalmente, darà la possibilità di valorizzare alcune “buone pratiche” presenti nella città, come ad esempio il progetto di educazione alimentare Eat (promosso dal Policlinico San Donato in collaborazione con il Comune) e l’esperienza degli orti urbani lungo via fiume Lambro. Non a caso, entrambi gli esempi citati saranno presentati anche nella prestigiosa cornice del Padiglione Italia.
Il via al “Fuori Expo” sandonatese sarà dato martedì 12 maggio in occasione dell’evento organizzato dalla Commissione biblioteca. In Cascina Roma (ore 21) si terrà la presentazione di Dalla padella alla bici, 50 ricette per fughe golose (Ediciclo Editore, 2015), “biciricettario” composto a quattro mani da Francesca Baccani e Roberto Peia. Il libro fonde i temi dell’Expo (alimentazione e sostenibilità coniugata nella mobilità dolce) attraverso una carrellata di piatti pensati per chi pedala, sia per muoversi in città che per scampagnate fuori porta.

«La nostra preparazione all’Expo – spiega il Sindaco Andrea Checchi – è un percorso iniziato sin da quando siamo stati scelti per guidare la città. Eventi di questa portata, infatti, offrono importanti occasioni di crescita per i luoghi e i territori che li ospitano. Guardiamo con fiducia dunque all’Esposizione universale augurandoci, naturalmente, che serva a sviluppare e diffondere, attraverso il confronto tra le culture e le persone di tutto il mondo, i temi posti al centro dell’evento, argomenti che sono alla base del nostro lavoro per garantire maggior benessere a ogni cittadino di San Donato. L’adozione di stili alimentari sani e l’utilizzo consapevole delle risorse svolgono un ruolo strategico nella vita di ciascuno di noi. Partendo da tale convinzione in questi anni abbiamo lavorato per diffondere una cultura “d’attenzione” verso questi argomenti. Solo per citare alcuni esempi del nostro operare in questi ambiti, basti pensare all’avvio del mercato a “km zero” della Coldiretti, appuntamento settimanale diventato tradizione, all’esperienza dei gruppi di acquisto solidali (GAS), decine e decine di famiglie sandonatesi orientate verso consumi consapevoli, e alle tante iniziative dedicate alla mobilità sostenibile, come il Bike to school che sarà riproposto a breve».

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017