Arrestato spacciatore a Mediglia: nascondeva la droga nel retto

I carabinieri di San Donato hanno arrestato un cremasco 29enne con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’episodio non differirebbe da decine di altre operazioni analoghe portate a termine dalle forze dell’ordine, se non fosse per l’anomalo nascondiglio trovato dal giovane per occultare lo stupefacente. Nei giorni scorsi, il 29enne è stato fermato ad un posto di controllo lungo la Paullese, all’altezza di Mombretto, mentre si trovava in auto in compagnia di un amico. A seguito di una prima analisi, i carabinieri non hanno trovato nulla di compromettente, ma il comportamento del giovane non li ha convinti, spingendoli così a proseguire i controlli in caserma. Qui, a seguito di una perquisizione più accurata, i militari hanno scovato 13 grammi complessivi di droga, tra eroina e cocaina, racchiusi in alcuni ovuli che il 29enne occultava nel retto. Questo nascondiglio, tanto singolare quanto pericoloso, non ha però permesso al giovane di evitare l’arresto.

Redazione Web   

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017