La Mapei sta per presentare un progetto per l’ampliamento dello stabilimento di Mediglia

L'azienda Mapei - leader mondiale nei prodotti per l'edilizia, adesivi e sigillanti - trasferirà i propri uffici di Milano a Mediglia in un nuovo complesso che realizzerà nel polo di Robbiano. Nel comune di Mediglia se ne parla già da qualche mese, ci sono già stati incontri preliminari. Il progetto, elaborato dal noto architetto di fama mondiale Mario Botta, esponente di spicco dei temi legati alla sostenibilità ambientale, verrà presentato ai cittadini nei prossimi mesi. Le peculiarità che avrà il nuovo progetto ruotano intorno all’impatto ambientale, in una continua ricerca dell’armonia con il paesaggio circostante. Grazie al trasferimento delle attività del capoluogo, la Mapei metterà Mediglia al centro dei progetti futuri investendola a tutti gli effetti del ruolo di quartier generale.

Un'occasione che molti consiglieri comunali vedono come un’opportunità per Mediglia. Nuovi introiti dalle imposte, dagli oneri e una ripresa del mercato immobiliare locale grazie alla spinta degli impiegati che vorranno trasferirsi nei pressi del luogo di lavoro. «Un'occasione da valutare molto bene – afferma il Consigliere comunale Pierangelo Avanzi – ma potrebbe essere la chiave di volta per consolidare il radicamento della Mapei a Mediglia, in un periodo in cui la delocalizzazione di numerose aziende fa perdere centinaia di posti di lavoro».
Ma non solo: il nuovo progetto svilupperebbe anche una nuova area per lo sviluppo e la ricerca attirando numerosi specialisti da tutto il mondo.
Nei primi anni '90 l'azienda avanzò un progetto simile, realizzato da un celebre architetto giapponese, per la costruzione di un palazzo per uffici, laboratori e magazzini. L'Amministrazione di allora lo bocciò, nonostante la garanzia di nuovi posti di lavoro ed introiti nelle casse comunali. Le versioni e le leggende metropolitane sulle ragioni di quel rifiuto sono molteplici, ma allora il treno passò senza fermarsi alla stazione di Mediglia. Dopo più di vent'anni, Mapei torna alla carica proponendosi nuovamente per il trasferimento dei suoi uffici milanesi e per l’ampliamento dello stabilimento. In molti pensano che il progetto possa essere l’occasione per un rilancio di Mediglia, nel rispetto dell'ambiente e del territorio ma soprattutto per la nuova occupazione e l’indotto che si andrebbe a creare.
Sede CampariNella foto a sinistra: la nuova sede della Campari a Sesto San Giovanni realizzata da Mario Botta in collaborazione con l'architetto Pierluigi Marzorati 2006-2009.
Mattia Castellini

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017