Aggredito controllore sulla linea Z420 per Melegnano. Gandolfi (Idv): "Telecamere sui bus non sufficienti"

Grave aggressione ai danni di un controllore dell’ATM sulla linea Z420, che collega il capolinea della MM3 a San Donato con Vizzolo Predabissi, passando per San Giuliano e Melegnano.

Lo scorso weekend, mentre l’autobus transitava all’altezza di Melegnano, un controllore ha chiesto ad un uomo di origine sudamericana di mostrare il suo documento di viaggio. Per tutta risposta, il dipendente ATM si è visto sferrare un pugno in pieno volto, che lo ha costretto a ricorrere alle cure dell’ospedale di Vizzolo. Il fatto è stato commentato con amarezza da Luca Gandolfi, capogruppo Idv a Palazzo Isimbardi, che ha sottolineato la scarsa incisività delle misure di sicurezza adottate in tal senso dalla Provincia. «L’aggressione al controllore dei bus sulla tratta per Melegnano – ha dichiarato Gandolfi – dimostra come il problema sicurezza sui mezzi pubblici sia diventato una vera e propria emergenza, per nulla risolta dagli annunci dell’assessore De Nicola di installazione di telecamere sugli autobus».

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017