La Commissione Europea richiama Melegnano e San Giuliano circa il trattamento degli scarichi fognari. Intanto Cap Holding prepara interventi risolutivi

L’allarme è stato lanciato nei giorni scorsi da Federconsumatori e riguarda una procedura di richiamo che la Commissione Europea ha recentemente avviato nei confronti dell’Italia

Nello specifico Bruxelles ha denunciato il fatto che, in 51 Comuni italiani, le acque fognarie non sarebbero trattate adeguatamente ma, nella maggior parte dei casi, finirebbero direttamente in corsi d’acqua e rogge. Tra le città comprese nell’elenco figurano sia San Giuliano che Melegnano e proprio nel Comune melegnanese si registrerebbe la situazione più critica. L’accusa sostiene infatti che le acque reflue provenienti dalle abitazioni di Melegnano si riverserebbero direttamente nel fiume Lambro e nel canale Spazzola, con tutte le relative conseguenze in termine di salute e inquinamento. A tal proposito, proprio per rispondere alla sollecitazione della CE, Cap Holding ha già annunciato un corposo piano di opere tese a risolvere le criticità segnalate. Nei prossimi mesi dovrebbero quindi prendere il via tutti gli interventi necessari ad allacciare gli scarichi alle fognature e, quindi, al depuratore.

Redazione Web     

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017