Melegnano: usa 800mila euro destinati a una onlus di bambini abbandonati per spese personali e appartamenti

Il presidente di un'organizzazione non lucrativa per la tutela della fanciullezza e dell'adolescenza che si occupa di assistenza ai bambini abbandonati e maltrattati - onlus attiva dal 1898, oltre cento anni fa - invece che destinare agli sfortunati minori i soldi raccolti grazie alle donazioni, li averebbe usati per acquistare due grandi appartamenti in Puglia (a Galatone, provincia di Lecce) e per pagare le proprie tasse e spese personali.

Il 60enne milanese che avrebbe perpetrato questo inganno ai danni dello Stato, dei donatori e naturalmente dei legittimi beneficiari, lavora in un centro servizi di Melegnano ed è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Lodi che lo ha accusato di appropriazione indebita. Circa 800mila euro dal 2008 a oggi, la cifra sottratta alla Onlus, operazione possibile grazie anche alla copertura di altre due dipendenti del centro dati di cui l'uomo era titolare, ora denunciate. Mentre le indagini procedono e si cerca di fare chiarezza nella vicenda, il Gip della Procura di Milano ha  emesso un provvedimento di sequestro per gli immobili acquistati illecitamente.

Redazione web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017