A Milano è boom di neo-residenti, ma la maggior parte proviene dal nord Italia

Milano continua a rappresentare un polo di forte attrazione, che sempre più italiani e stranieri scelgono per motivi di lavoro e di studio.

Tuttavia, rispetto al passato, la geografia dell’immigrazione verso il Capoluogo è mutata radicalmente. Nei primi sei mesi del 2012, 9.672 italiani hanno ottenuto la residenza a Milano ma, a differenza degli scorsi decenni, 2 neo residenti su 3 arrivano dal nord della Penisola. (Per la precisione sono 6.607, di cui 5.008 dalla Lombardia, 547 dal Piemonte, 377 dall’Emilia Romagna). I nuovi cittadini originari del Mezzogiorno sono stati invece 2.107 (in testa la Campania con 618 persone, a seguire la Puglia con 523 e la Sicilia con 472), mentre solo 958 gli arrivi dal centro Italia (di cui 360 dal Lazio e 253 dalla Toscana). Allargando lo sguardo oltre confine, tra i Paesi della zona Ue è la Romania a guidare la classifica dei trasferimenti, con 172 neo milanesi nei primi sei mesi del 2012. Seguono i francesi (100), gli inglesi (79), gli spagnoli (70), i tedeschi (56), gli olandesi (14) e i lussemburghesi (11).

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017