Allarme inquinamento: dal 30 gennaio scatta il piano di emergenza

A causa del superamento del limite di guardia è scattato quindi il piano di emergenza che, a partire dal 30 gennaio 2011, potrebbe interdire la circolazione (inizialmente domenicale) e inasprire divieti nei confronti di mezzi inquinanti. A tale proposito, lunedì 24 gennaio 2011, si sono riuniti il presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà, il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni e il sindaco di Milano, Letizia Moratti per esaminare la situazione anche alla luce dei provvedimenti antiPm 10 annunciati da Palazzo Marino. «Abbiamo convenuto di affidare al Tavolo regionale, che, nei prossimi giorni, verrà convocato dal Pirellone, il coordinamento, peraltro di competenza della Regione, di eventuali interventi allo studio da parte di altri Comuni lombardi – ha dichiarato Podestà –. La Provincia di Milano sensibilizzerà le Amministrazioni che, eventualmente, dovessero adottare restrizioni alla circolazione, sull’esigenza di fornire adeguata informazione ai cittadini, di garantire i servizi essenziali e di assicurare, in sinergia con tutti gli altri Enti coinvolti, la percorribilità delle direttrici intercomunali più battute».

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017