Approvato il nuovo Piano territoriale di coordinamento provinciale: sarà l’ultimo emanato da palazzo Isimbardi, in attesa della Città Metropolitana

Palazzo Isimbardi ha approvato in via definitiva il nuovo Piano territoriale di coordinamento provinciale (Ptcp), cioè il suo strumento di governo del territorio.

Questo sarà di fatto l’ultimo Ptcp mai approvato dalla Provincia di Milano poiché, dopo il termine della legislatura targata Guido Podestà, non si terranno nuove elezioni, ma partirà l’iter che porterà alla nascita della Città Metropolitana. Proprio per evitare l’insorgenza di un vuoto normativo, i principali Partiti di opposizione hanno preferito astenersi dalla votazione, anziché esprimere pareri negativi. «Questo non è il nostro Ptcp – ha commentato il capogruppo Pd Bruno Ceccarelli ­-, ma non potevamo lasciare i Comuni a confrontarsi con un Piano vecchio di dieci anni e con la prospettiva di non vederne uno nuovo per i prossimi 3, quelli verosimilmente necessari per arrivare ad una Città metropolitana che lavora a pieno regime». «Il nostro è stato un voto di astensione, segno di responsabilità e frutto del grande lavoro – ha spiegato Roberto Biolchini, Capogruppo di Scelta Civica -. Considerato che siamo alla fine della consiliatura, credo sia un modo importante per terminare la nostra attività amministrativa».

Redazione Web   

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017