Bersani e Renzi al ballottaggio: il Segretario del Pd vince con il 44,9% seguito dal Sindaco di Firenze al 35,5%

È ballottaggio tra Pier Luigi Bersani e Matteo Renzi; domenica 2 dicembre si tornerà alle urne dal momento che nessuno dei cinque candidati del Centrosinistra si è aggiudicato il 50% +1 dei voti per passare direttamente al primo turno delle Primarie.

I risultati del 25 novembre hanno visto vincere Bersani con il 44,9% (1.393.990 voti), seguito da Renzi a poco meno di dieci punti di distanza con il suo 35,5% (1.103.790 voti).
Fuori dai giochi Nichi Vendola che si è attestato sul 15,6% con 485.158 voti, seguito da Laura Puppato al 2,6% con 80.600 voti. Ultimo, Bruno Tabacci con l’1,4% e 44.030 voti.
Inaspettata l’affluenza alle urne del 25 novembre, che ha visto oltre 3 milioni di italiani ai seggi, dato molto soddisfacente e interpretato da tutto il Centrosinistra come una rinnovata fiducia nella politica.
Interessanti i dati di Regione Lombardia, che contano meno punti di distacco tra il Segretario del Partito Democratico (44%) e il Sindaco di Firenze (36,9%), seguiti da Vendola (14,3%), Puppato (3,5%) e Tabacci (1,2%).
In Provincia di Milano, Bersani si è aggiudicato il 43,3%, Renzi il 34,2%, Vendola ha guadagnato qualche punto in più rispetto alla media nazionale con il suo 17,2% e infine Puppato e Tabacci, con il 3,9% e l’1,3%.
Francesca Tedeschi 

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017