Confiscata a Chiaravalle maxi proprietà a un pluricondannato: il Comune di Milano la metterà a disposizione delle persone in difficoltà

Circa 1000 metri quadrati distribuiti su due abitazioni e una dependance più 200 ettari di terreno agricolo circostante, per un valore complessivo di 2,3 milioni di euro.

Sono questi alcuni dati relativi alla maxi tenuta che nei giorni scorsi è stata sequestrata a Chiaravalle, per ordine del Tribunale di Milano. Il vecchio proprietario, che da qualche settimana si è allontanato dalla casa in tutta fretta con la famiglia, è P.M., sessantenne di origini calabresi in Lombardia da quasi trent’anni, molto noto alle forze dell’ordine. A suo carico, infatti, vanno annoverate condanne per i reati più diversi, come traffico di sostanze stupefacenti, messa in circolazione di banconote false e prestito ad usura, i cui proventi sono in parte serviti per acquistare la tenuta. Quest’ultima risulta essere di fatto la più grande e più lussuosa mai confiscata a Milano. I caseggiati e i terreni circostanti sono già stati assegnati al Comune di Milano, che intende metterli a disposizione delle famiglie in difficoltà e aprire gli ampi spazi alla città, per mezzo di un apposito bando che verrà presto formalizzato.

Redazione Web        

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017