Deferiti alla Procura di Brescia i due bulgari che clonavano carte di credito in provincia di Crema

Sono stati recentemente deferiti alla Procura di Brescia i due bulgari, risiedenti a Milano e Mediglia, che avevano clonato carte di credito a uno sportello bancomat di Romanengo (CR).

Le indagini dei Carabinieri erano partite quando i clienti della filiale “Cariparma credit agricole” di Romanengo avevano denunciato al direttore alcune operazioni compiute in Sud America con le loro carte. È così che, il 5 novembre scorso, i Militari dell’Arma del luogo coadiuvati dai colleghi di Castelleone (CR), avevano intercettato due uomini davanti alla cassa di risparmio mentre tentavano di asportare l'apparecchiatura idonea a clonare le carte di pagamento, il cosiddetto skimmer.

Redazione Web     

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017