Domeniche a piedi troppo costose per Milano: al varo la versione “light”

La spending review costringerà palazzo Marino a ridimensionare le “DomenicAspasso”, classico appuntamento delle domeniche senz’auto strenuamente voluto dalla Giunta Pisapia.

L’accordo con Atm per il biglietto unico, l’aumento delle corse dei mezzi pubblici, il bike sharing gratuito e il pagamento degli straordinari alla polizia locale, stavano infatti divenendo un onere eccessivamente esoso per le casse comunali. Per questo, a partire da domenica 13 ottobre prossimo, il Comune ha in programma una versione ridimensionata della manifestazione, che tuttavia ne sappia conservare intatto lo spirito di fondo. Il progetto prevedrà non un blocco totale del traffico, ma bensì l’istituzione di tante isole pedonali sparse per la città, secondo orari e modalità tuttavia ancora da definire. Come per le precedenti date, non mancheranno innumerevoli manifestazioni come la corsa “Deejayten”, organizzata da Radio Deejay, l’apertura straordinaria di Villa Lonati in zona Niguarda e l’apertura gratuita dei musei civici. Sarà poi prevista la chiusura totale di corso Buenos Aires, che ospiterà la dimostrazione di diverse discipline sportive.

Redazione Web      

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017