Doppio incidente sulla provinciale Sordio-Bettola: perde la vita Altea Trini, scout 17enne di Lodi travolta da un Suv

Due incidenti stradali, avvenuti a poche ore di distanza l’uno dall’altro, hanno avuto come teatro la provinciale Sordio-Bettola. Il più grave è avvenuto nel pomeriggio di ieri ed è costato tragicamente la vita ad Altea Trini, 17enne residente a Lodi.

Intorno alle 16 del pomeriggio, la ragazza viaggiava in sella alla sua bicicletta lungo la strada provinciale 159 insieme a una quindicina di scout lodigiani dell'Agesci e ai loro responsabili; il gruppo tornava da una gita domenicale a Vizzolo Predabissi e si dirigeva verso Casalmaiocco per poi rientrare a Lodi. All'ingresso della città, presso l'incrocio con via Colombera, quando la comitiva si apprestava ad attraversare la carreggiata stradale, un automobilista milanese di 54 anni alla guida della sua Range Rover proveniente da Dresano e diretto verso Lodi, ha travolto la vittima trascinandola per 300 metri.
Stando al racconto dei testimoni, pare che l'uomo sia sopraggiunto a forte velocità e, nonostante abbia tentato di frenare e sterzare bruscamente, ha finito per investire la 17enne, che pare chiudesse la fila. Anche un altro scout è rimasto ferito nell'impatto, ma in modo più lieve.
I soccorsi sono giunti sul posto immediatamente con un'ambulanza della Croce Bianca di Melegnano e un'automedica dell'ospedale di Lodi: le condizioni della giovane sono apparse subito gravissime. Le speranze si sono riaccese quando il cuore della ragazza ha ripreso a battere dopo circa 30 minuti di manovre di rianimazione ma, trasportata in elisoccorso all'ospedale Niguarda di Milano, intorno alle 19.30 è arrivata la notizia del decesso. Secondo una prima diagnosi, potrebbe essere stata fatale un'emoraggia interna dovuta ai gravi traumi riportati a testa, arti inferiori e torace.
L'automobilista, uscito completamente illeso dall'incidente, è stato portato presso un ospedale vicino in stato di shock; Polizia Locale e Carabinieri si sono messi al lavoro per compiere i rilievi al fine di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.
Lodi si chiude nel dolore per la perdita della giovanissima concittadina: stasera alle 21, presso la parrocchia di sant'Alberto, si terrà una veglia di preghiera e commemorazione.
Alla famiglia della giovane, figlia unica e studentessa al quarto anno del liceo biologico Itis Volta, sono andate le più sentite condoglianze del presidente di Regione Lombardia, Roberto Formigoni, e dell'associazione Salva i Ciclisti che, per la tragica occasione, ha scritto una lettera al capo dello stato Giorgio Napolitano: «La verità è che questi non sono “incidenti” - recita la lettera, inviata anche al premier Mario Monti e ai ministri Cancellieri e Passera -. La verità è che le strade sono progettate per assicurare l’incolumità di una sola categoria di utenti: gli automobilisti. La verità è che le regole del Codice della Strada non vengono rispettate e fatte osservare, né su strade urbane né su strade extraurbane.»
Sempre sulla Sordio-Bettola, attorno alle 7.30 di questa mattina, invece, due auto sono state protagoniste di un tamponamento all’altezza di Dresano. In questo caso, uno dei due automobilisti è stato precauzionalmente ricoverato in ospedale, ma le su condizioni non sono parse preoccupanti.

Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017