Esplode bomba presso la sede della Polizia locale di Paderno Dugnano

Attorno alle ore 1.00 della notte scorsa, la sede della Polizia Locale di Paderno Dugnano è stata fatta oggetto di un grave attentato.

All’ingresso della stazione di via Buozzi, infatti, è esploso un ordigno, che ha innescato anche un principio di incendio. Le indagini, che sono tutt’ora in corso, cercheranno di risalire al colpevole dell’accaduto, ma Marco Rondini, deputato e segretario provinciale della Lega Nord, sembra avere pochi dubbi sulla matrice del gesto. «Come già abbiamo fatto in passato – ha dichiarato Rondini - non esiteremo a mobilitarci contro la minaccia mafiosa. Fatti come questo ricordano quanto sia importante non abbassare mai la guardia contro la criminalità organizzata, che purtroppo si è incistata anche nel nostro territorio». Il Comune di Paderno fu già teatro in passato di un’altra spiacevole quanto paradossale circostanza, quando i capi delle “ndrine” calabresi si riunirono per eleggere il nuovo boss presso il circolo Arci “Falcone e Borsellino”.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017