Gli abbonamenti del trasporto pubblico lombardo potranno essere caricati sulla Carta regionale dei servizi

Per i pendolari lombardi si prospetta una importante novità che, dal 1° maggio, entrerà in una fase di sperimentazione.

Nello specifico, l'abbonamento ai mezzi del trasporto pubblico potrà essere caricato sulla Carta regionale dei servizi (Crs), già utilizzata per le prestazioni sanitarie. I primi a testare tale novità saranno i 16.700 viaggiatori che utilizzano Trenord sulla rete ferrovie Nord e sulle linee S5, S6 e S9 del Passante ferroviario. Costoro stanno infatti ricevendo in questi giorni le nuove Crs, con le quali potranno acquistare gli abbonamenti presso le biglietterie e le rivendite autorizzate. Il progetto prevede che il numero degli utenti coinvolti salga a 150.000 entro la fine dell'anno e che, a partire dal 2013, la nuova Carta venga estesa a tutti gli abbonati del sistema dei trasporti. «Con questa sperimentazione – ha commentato Carlo Maccari, assessore regionale a Semplificazione e Digitalizzazione - viaggiare diventa più semplice e allo stesso tempo la Carta regionale dei servizi mostra di essere uno strumento su cui puntare fortemente, per supportare il miglioramento dei servizi grazie alla tecnologia».

Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017