I migranti che da tempo risiedono presso l’ex scalo ferroviario di Porta Romana saranno accolti dal Comune

Da alcuni mesi le strutture fatiscenti dell’ex scalo ferroviario di Porta Romana ospitano circa un centinaio di migranti.

Questi ultimi, tutti maggiorenni, in regola con la documentazione e molti in possesso di un lavoro, sono giunti in Italia per lo più dal Nordafrica, fuggendo da situazioni di estremo disagio per richiedere asilo politico. Le strutture dell’ex scalo ferroviario hanno però raggiunto condizioni di estremo degrado e pericolosità, motivo per cui il Comune di Milano ha deciso che i migranti saranno accolti dai servizi sociali cittadini. I migranti, se lo vorranno, potranno entrare nel programma di accoglienza dei senzatetto coordinato dal Centro Aiuto della Stazione Centrale mentre l’area, che appartiene al Gruppo Ferrovie dello Stato, sarà ripulita, chiusa e messa in sicurezza. Le operazioni comprenderanno anche l’abbattimento delle strutture abbandonate dopo la dismissione dello scalo.

Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017