I Vigili in protesta a causa dei sempre più pesanti orari di servizio

I Vigili, oltre a specificare che sono sotto organico, spiegano che il loro turno inizia intorno alle ore 5.30 per spirito di servizio e che d’accordo con l’Amministrazione comunale, erano riusciti a ottenere un rimborso carburante, pari a 3,80 euro giornaliere, perché a quell’ora non possono usufruire di mezzi pubblici per raggiungere il loro posto di lavoro. Indennità che, dall’estate del 2010, non viene più corrisposta, a seguito dell’applicazione della legge Brunetta. «Facciamo presente che – dichiara Roberto Viccione della Polizia locale di Milano – per richiesta della Sogemi, prestiamo servizio anche il lunedì e il venerdì da mezzanotte alle 5.30 e il martedì e il giovedì dalle 2.30 alle 5.30. Di fronte alla possibilità che ci sia richiesto di anticipare il nostro turno alle 4.30 potremmo avanzare una proposta: quella di creare due servizi, uno diurno e uno notturno». Ora i Vigili che richiedono mezzi idonei per operare al meglio e un adeguato riconoscimento economico, dicono di essere pronti a mobilitarsi e si auspicano che ci possa essere un reale confronto tra gli uffici competenti perché si trovino soluzioni concrete a queste problematiche.
Alessandra Moscheri

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017