Il 2011 è stato un “anno nero” per le tasche degli automobilisti

Secondo i dati diffusi dall’ O.N.F., l’Osservatorio Nazionale di Federconsumatori, nel 2011 le tasche di chi possiede una automobile sono state messe a dura prova.

Gli aumenti delle polizze RC auto, la crescita del pedaggio sulla rete autostradale e i rincari del prezzo del carburante, hanno inciso duramente sui costi annui per il mantenimento di una automobile: si parla infatti di un incremento di 521 euro nel caso di un’auto a benzina e di ben 665 euro per un’auto diesel. Tale quadro non sembra destinato a migliorare nel prossimo anno e, a tutto ciò, andrà poi ad aggiungersi l’aumento dell’IVA al 23%, che scatterà dal II semestre 2012.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017