Il Consiglio Comunale di Milano approva le aliquote Irpef 2012 con la soglia di esenzione più alta d'Italia

È stata approvata ieri dal Consiglio Comunale di Milano, con 25 voti a favore e 14 contrari, la delibera che individua le aliquote Irpef per l’anno 2012.


Il risultato è di esenzione totale dall’addizionale Irpef per i redditi imponibili fino a 33.500 euro: questa soglia di esenzione, la più alta d’Italia, è a tutela dei redditi più bassi e tiene contro della profonda crisi economica che ha colpito i cittadini italiani negli ultimi anni.
Per quanto riguarda i redditi superiori a 33.500 euro sono previste aliquote differenziate per scaglioni di reddito stabiliti dalla legge statale: i redditi inferiori a 49.000 euro pagheranno di meno rispetto allo scorso anno, gli altri proporzionalmente in base agli scaglioni individuati (0,1% per scaglione 0-15.000 euro; 0,15% per scaglione 15.000-28.000 euro; 0,3% per scaglione 28.000-55.000 euro; 0,5% per scaglione 55.000-75.000 euro; 0,7% per scaglione oltre i 75.000 euro).

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017