Il prestito ponte da 120 milioni di euro è finalmente a disposizione: i cantieri TEM potranno proseguire

Mancano 9 giorni all’effettiva disponibilità del prestito da 120 milioni di euro, necessario per il proseguimento dei lavori di realizzazione della Tangenziale Est Esterna di Milano.

Alle 12,30 del prossimo 25 ottobre, infatti, il presidente di Tangenziale Esterna Spa, Raffaello Berardi, e l’amministratore delegato Antonio Marano firmeranno il contratto relativo all’accensione del finanziamento ponte, alla presenza del notaio Giovannella Condò. La fruibilità di tale prestito era stata annunciata già lo scorso agosto, ad opera del pool di banche composto da IMI, BPM e UBI-Centrobanca. Dal prossimo 25 ottobre, quindi, TE Spa potrà assicurare l’avanzamento dei lavori, sia attraverso il prestito in questione, che tramite l’aumento di capitale (da 100 a 220 milioni di euro) deliberato lo scorso 26 settembre dall’Assemblea dei Soci. Proprio l’aumento di capitale da parte di TE Spa rientrava di fatto nelle necessarie condizioni cui gli istituti di credito avevano subordinato la disponibilità del finanziamento da 120 milioni di euro.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017