In vigore dal 2 maggio il nuovo sistema di sanzioni applicato da ATM

Sarà in vigore dal 2 maggio prossimo la riforma delle sanzioni applicate da ATM, che punterà a limitare l’evasione tariffaria attraverso una maggiore equità delle multe.

Attualmente, il sistema prevede un’unica ammenda indifferenziata, pari a 100 volte il prezzo del biglietto, con la riduzione ad un terzo se conciliata immediatamente o pagata entro 60 giorni. Con le nuove regole, le contravvenzioni in ambito urbano saranno pari a 45 euro se pagate sul posto, 65 euro per chi salderà il debito entro 60 giorni e saliranno a 150 oltre la soglia dei due mesi. La nuova normativa vedrà la sua applicazione anche per le linee interurbane. Coloro che invece possiedono un regolare abbonamento, se dimenticano a casa il loro documento di viaggio non verranno più multati alla stregua di chi è sprovvisto di biglietto. Per loro sarà possibile presentarsi entro 3 giorni agli sportelli ATM di viale Stelvio, per l’annullamento della sanzione e il pagamento delle sole spese amministrative.

Redazione Web  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017