Massimo Gatti: «Con la nomina di Stefano Maullu a presidente di TEM spa, si è fatto un uso privato delle istituzioni pubbliche»

Nei giorni scorsi Stefano Maullu, ex assessore regionale al Commercio, era stato eletto presidente di Tangenziali Esterne di Milano SpA.

Tale circostanza è stata accolta con asprezza da Massimo Gatti, capogruppo in Provincia di Milano per lista Un'Altra Provincia-PRC-PdCI, che l’ha definita “l’emblema dell’uso privato delle istituzioni pubbliche”. «Neanche il tempo di fare le valigie dopo la defenestrazione dalla Regione – ha commentato Gatti – e Maullu, in tempo record, ha già occupato una nuova poltrona». «Alla faccia della crisi – ha proseguito il capogruppo –, dei precari, dei disoccupati e delle migliaia di lavoratrici e lavoratori in cassa integrazione, l’ex assessore regionale è riuscito a garantirsi subito una nuova poltrona, lautamente pagata grazie alla protezione di Pdl e Lega». Gatti rimarca quindi la prosecuzione di tutte le manifestazioni pacifiche di protesta contro la TEM, a favore del trasporto pubblico locale e della conclusione di tutti i cantieri in corso, come quello della Paullese, e la sistemazione della viabilità esistente.

Redazione Web  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017