Metrò 4 e TEM: il “Decreto del Fare” del Governo garantisce il denaro necessario per le due infrastrutture

Il “Decreto del Fare”, recentemente presentato dal Governo Letta, porta con sé alcune significative novità a vantaggio di due importanti infrastrutture lombarde.

Si tratta nella fattispecie della linea 4 (blu) della metropolitana milanese e della Tangenziale Est Esterna di Milano (TEM). Il provvedimento noto come “sblocca cantieri”, infatti, ha deliberato lo stanziamento di circa 200 milioni di euro come copertura finanziaria per l’avvio dei cantieri della linea 4, per la quale si prevede l’apertura delle prime due fermate entro Expo 2015. Si tratta in realtà di un anticipo, che poi dovrà essere restituito. A ciò si associano inoltre i circa 350 milioni a beneficio della TEM, che fungeranno da fondo di garanzia qualora gli enti coinvolti nel progetto non dovessero onorare gli impegni economici presi. Anche grazie alla copertura fornita da questi 350 milioni, il cronoprogramma della nuova arteria dovrebbe essere rispettato, con l’apertura della bretella tra Rivoltana e Cassanese entro il 2014 e l’inaugurazione definitiva della tangenziale entro il 2015.

Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017