Milano, 46enne violentata davanti alla Stazione Centrale

Il fatto è avvenuto nei giardini di piazza Duca D’Aosta, arrestato l’uomo, un 24enne di origini marocchine

È finito in manette l’uomo che ha violentato una 46enne nei giardini di fronte alla Stazione Centrale di Milano. L’aggressione è avvenuta nella notte tra giovedì e venerdì, presso piazza Duca D’Aosta, dove i due si erano incontrati. Sembrava una serata normale, hanno bevuto qualcosa insieme per poi andarsi a sedere su una panchina nelle vicinanze dei giardinetti. È qui che il 24enne di origini marocchine ha abusato della donna, che successivamente è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Mangiagalli. Scattata la denuncia, le forze dell’ordine hanno individuato e arrestato il giovane, il quale verrà sottoposto al test del dna, come disposto dal pm Prisco. La testimonianza della vittima, unitamente all’analisi delle telecamere nella zona dell’aggressione, hanno condotto i carabinieri all’arresto del presunto stupratore, che al momento di trova presso il carcere di San Vittore. Le indagini sono tuttora in corso.