Milano: arriva l’ordinanza che impone il divieto di fumo nelle aree gioco per bambini

I milanesi che verranno trovati a fumare all’interno di aree verdi attrezzate per i più piccoli, potranno andare in contro a sanzioni da 25 a 500 euro.

A stabilirlo è una recente ordinanza di palazzo Marino, a tutela della salute dei piccoli cittadini del Capoluogo. Appositi cartelli saranno affissi nelle bacheche dei parchi e presso le 550 aree gioco a partire dalle prossime settimane, ma il divieto è già entrato in vigore. Tale prescrizione assume quindi carattere ufficiale dopo 6 mesi di sperimentazione, durante i quali i fumatori erano semplicemente “invitati” ad astenersi dal consumo di tabacco nelle zone in questione. «Non vogliamo criminalizzare chi fuma - ha commentato Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche sociali -, ma occuparci esclusivamente della salute dei più piccoli che nei loro spazi devono poter giocare senza essere esposti al fumo passivo». «Giocare all’aria aperta in un ambiente sano - ha aggiunto l’assessore all’Ambiente, Pierfrancesco Maran - è un diritto per ogni bambino, che deve partire certo dal buon senso, ma che oggi viene ulteriormente rafforzato e reso inderogabile grazie a questo divieto».

Redazione Web 

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017