Milano: le urla di una suora fanno desistere un pregiudicato che stava tentando di rapinare una banca

Gli agenti del commissariato di Quarto Oggiaro lo hanno arrestato dopo quasi due mesi di indagini, per un tentativo di rapina ai danni di una banca terminato con risvolti quasi comici.

Era il febbraio scorso quando il 30enne italiano A.R. aveva fatto irruzione in una banca di via De Roberto a Milano, intenzionato a farsi consegnare del denaro armato di coltello e con un passamontagna sul volto. Con un balzo fulmineo, l’uomo ha scavalcato il vetro di protezione per raggiungere l’impiegata allo sportello, che in quel momento stava servendo una suora. La religiosa ha quindi iniziato a urlare a squarciagola, mentre gli impiegati della filiale hanno tentato di spiegare al malvivente che la cassa era temporizzata e che quindi fosse per loro impossibile aprirla. A quel punto, vista la situazione di tensione e confusione, il 30enne ha preferito desistere, allontanandosi a mani vuote. Nei giorni scorsi la polizia è finalmente riuscita a risalire alla sua identità, grazie a un’impronta lasciata sul vetro dello sportello della banca, ed ha quindi provveduto ad arrestarlo.

Redazione Web  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017