Milano vara un maxi piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche

La Giunta di Palazzo Marino ha stabilito tutte le attività utili alla messa a punto di un Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche (Peba), per rendere edifici e luoghi pubblici sempre più accessibili alle persone con disabilità.

Si partirà con una mappatura della città, che entro un anno permetterà il censimento puntuale di tutte le barriere architettoniche presenti nei diversi spazi urbani, come edifici dell’Amministrazione, scuole, strade, fermate di tram e autobus e stazioni della metropolitana. Quindi si passerà alla rimozione vera e propria, con 6,5mln di euro per l’abbattimento delle barriere negli edifici pubblici, nelle scuole e per l’adeguamento delle fermate dei mezzi pubblici, oltre a 2mln per le barriere stradali e 8 per quelle in metropolitana. In particolare, proprio riguardo la rete metropolitana, saranno realizzati 8 nuovi ascensori e verrà effettuata la manutenzione straordinaria di scale mobili e ascensori in oltre 60 fermate. il Piano sarà costruito insieme alle associazioni delle persone con disabilità, che saranno coinvolte in ogni fase dei lavori, dalla progettazione ai collaudi, attraverso un gruppo di lavoro con i tecnici comunali.

Redazione web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017