Piazzole come discariche: l'inciviltà bersaglia la Paullese. La Provincia di Milano, chiamata in causa, ha cominciato a ripulire la tratta di Paullo

Pulizie di primavera… sulla Paullese. La strada provinciale che attraversa i territori del Sud Est Milano continua a essere bersaglio di barbari comportamenti. Nelle ultime settimane, infatti, le piazzole di sosta disseminate lungo l’arteria che congiunge Milano con Cremona sono state scambiate per discariche ove conferire spazzatura.

Incultura, ripetuta nel tempo, che si volgarizza nell’accatastamento di cartoni, mobilia, sacchetti, bottiglie di vetro e plastica, a cui la Provincia di Milano – in veste di Istituzione responsabile – deve fare fronte. «Proprio questa mattina (18 aprile 2013 ndr) abbiamo proceduto a ripulire la tratta nel comprensorio di Paullo – riferisce Giovanni De Nicola, assessore provinciale alla partita –. Domani, o comunque nei prossimi giorni, ci occuperemo della bonifica delle altre aree in prossimità di Peschiera Borromeo».

 

L’intervento, che pone un freno al degrado ambientale, non fungerà tuttavia da impedimento a quegli individui, la cui condotta a dir poco incivile graverà in definitiva sulle tasche dei contribuenti. «Per questo motivo – prosegue con fermezza l’Assessore – avanzeremo una denuncia verso ignoti».


Maurizio Zanoni
m.zanoni@7giorni.info