Ponte Lambro: da area marginale a quartiere residenziale grazie al Progetto Periferie della Regione

Si chiama Progetto Periferie il piano attraverso cui Regione Lombardia intende riqualificare e rilanciare le aree marginali del territorio.

«Le aree marginali – ha commentato la vicepresidente del Consiglio regionale, Sara Valmaggi - sono luoghi abbandonati perché non interessati da processi di valorizzazione e modernizzazione e possono riguardare le aree montane, come quelle reindustrailizzate, fino alle periferie dei grandi centri urbani». Una delle prime aree a beneficiare di questa opera di rilancio è stato il quartiere Ponte Lambro, alle porte di Milano. Il progetto ha previsto la realizzazione di un laboratorio di quartiere, cui hanno partecipato attivamente i residenti, che è stato il punto di partenza per la rigenerazione dell’area. Sono state quindi avviate, tra le altre cose, la riqualificazione degli stabili, la risistemazione dei servizi pubblici, la demolizione dell’ecomostro costruito per i Mondiali di Italia ’90 e l’apertura di un nuovo parco attrezzato. «Ponte Lambro – ha aggiunto Alessandro Balducci del Politecnico milanese -, può e deve essere un modello da seguire per ridare valore ai territori che soffrono di marginalità».

Redazione Web    

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017