Regione Lombardia: contestato danno erariale per quasi 500mila euro a consiglieri di Lega e Pdl della passata Amministrazione, ma si attendono provvedimenti anche per gli altri gruppi

In arrivo conti a dir poco salati per i consiglieri regionali di Lega e Pdl che, fino alla passata Amministrazione, sedevano tra i banchi del Pirellone.

La Corte dei Conti della Lombardia, infatti, ha accertato una illecita gestione dei fondi assegnati ai gruppi consiliari pdellini e del Carroccio, per un ammontare complessivo di circa 500 mila euro. La contestazione ha riguardato non solo i singoli consiglieri che beneficiavano dei rimborsi, ma anche le figure cui erano affidati il controllo e la gestione dei rimborsi stessi per ciascun gruppo, cioè Stefano Galli per la Lega e Paolo Valentini per il Pdl. Tali contestazioni si inseriscono nel quadro più ampio delle indagini sulla gestione irregolare dei fondi al Pirellone nella passata Legislatura che, secondo quando sostenuto dai magistrati, ammonterebbe a circa 1 milione di euro complessivi. Nei prossimi giorni, infatti, si attendono provvedimenti anche all'indirizzo degli esponenti di altri gruppi consiliari.  

Redazione Web   

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017