Regione Lombardia ha approvato la legge “Harlem” per il commercio etnico

Il Pirellone ha recentemente approvato la cosiddetta legge “Harlem”, che regolamenterà le attività commerciali di origine etnica presenti in Lombardia.

Per prima cosa, la norma imporrà l’iscrizione all’INPS per almeno due anni e anche la certificazione degli adempimenti contributivi minimi previsti da parte della previdenza sociale. Oltre a ciò, soprattutto per quanto riguarda le attività che propongono generi alimentari, tutte le informazioni commerciali, compresi i prezzi delle merci, dovranno essere rese anche in lingua italiana. Al fine di evitare spiacevoli situazioni di degrado e garantire al contempo standard qualitativi adeguati, inoltre, i centri massaggi orientali verranno assimilati alle attività dei tradizionali centri estetici, rendendo quindi la loro apertura subordinata al possesso di attestati requisiti professionali. Per quanto invece concerne il commercio ambulante, è stata prevista l’istituzione di un apposito registro regionale, a disposizione delle amministrazioni comunali, che consentirà una gestione più attenta sui rinnovi e le concessioni delle licenze.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017