Riforma dell’Aler, Altitonante: Abbiamo posto l’attenzione su un tema centrale per i cittadini

«Eliminare le sovrapposizioni di competenze, costi e gestione, mantenendo le unità operative territoriali, ci permetterà di sostenere e accrescere l’edilizia residenziale pubblica nell’interesse dei lombardi».

Così Fabio Altitonante, neo consigliere regionale Pdl e già assessore al Territorio a palazzo Isimbardi, ha commentato la recente approvazione della mozione per la riforma dell’Azienda lombarda di edilizia residenziale, di cui era il principale promotore. «La gestione dell’edilizia residenziale pubblica – ha spiegato Altitonante – fino ad oggi è stata affidata a 13 Aziende distinte, più l’Aler di Busto Arsizio. Grazie al processo di fusione delle 13 Aziende, elimineremo almeno 156 “poltrone” inutili e risparmieremo più di 15 milioni di euro in 5 anni, senza considerare i benefici economici indiretti». «La riforma – ha aggiunto il consigliere - porterà di conseguenza un maggior potere d’investimento, che consentirà di risolvere le numerose criticità degli alloggi non solo per gli inquilini attuali, ma a favore di tutti quei cittadini che, pur avendone i requisiti, non riescono a trovare risposte al bisogno di casa».

Redazione Web  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017