Riqualificazione dell’ortomercato di Milano: i grossisti premono per l’adozione di una soluzione definitiva

Le attuali condizioni finanziare del Comune di Milano e di Sogemi, la società che gestisce i mercati all’ingrosso del Capoluogo, non hanno consentito l’attuazione del Piano di ristrutturazione dell’Ortomercato, elaborato da Sogemi e approvato nell’aprile 2011.

«Mi auguro – ha commentato Alberto Albuzza, leader dei grossisti milanesi - che il Consiglio comunale voglia iniziare a lavorare con la dovuta urgenza. Anche perché a Milano, a causa della struttura ormai decrepita dell’Ortomercato, spendiamo il triplo delle altre città italiane per movimentare la merce». Nella giornata di ieri, lunedì 30 gennaio, in Consiglio comunale è stata proposta da Sogemi una nuova possibile soluzione: un intervento di finanziamento a fondo perduto da parte dell’Amministrazione, per complessivi 33,2 milioni di euro per il quinquennio 2011-2016, che deriveranno dalla cessione delle aree ex-Ausonia. A questo punto, i commercianti premono perché si assuma in fretta una decisione.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017