Romano La Russa, assessore regionale alla Sicurezza, indagato per finanziamento illecito ai partiti

Un altro elemento della Giunta Formigoni è finito nel mirino della Magistratura. Si tratta di Romano La Russa, assessore regionale alla Sicurezza e fratello di Ignazio, ex Ministro della Difesa.

Il nome di La Russa è emerso nell’ambito dell’inchiesta sul caso Aler, l’azienda lombarda di edilizia residenziale che gestisce le case popolari, coordinata dal gruppo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza. Nello specifico, secondo l’accusa, La Russa avrebbe ricevuto contributi elettorali illegali per le Regionali del 2010 e le Provinciali di Vercelli del 2011, per una cifra vicina ai 10.000 euro. L’Assessore alla Sicurezza è l’ultimo esponente di spicco del Pirellone, in ordine di tempo, a ricevere le “attenzioni” delle Forze dell’Ordine. Prima di lui vi erano stati Filippo Penati e Franco Nicoli Cristiani, ex vicepresidenti del Consiglio Regionale, Massimo Ponzoni, ex assessore all’Ambiente ed esponente dell’Ufficio di Presidenza, e Davide Boni, presidente del Consiglio Regionale.

Redazione Web

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017