Sbanda per evitare lo sportello di un’auto: ciclista travolto e ucciso a Milano

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 16 dicembre, un ciclista ha tragicamente perso la vita a Milano, travolto da un furgone a causa del gesto imprudente di un automobilista.

Erano circa le 15:00 quando A.B., un 30enne egiziano in Italia da diversi anni, viaggiava in sella alla sua bicicletta in corso Europa, in pieno centro cittadino. Improvvisamente, pochi metri davanti a lui, lo sportello di un’auto si è spalancato improvvisamente, costringendo il 30enne a una brusca sbandata. La manovra lo ha però fatto finire direttamente sulla traiettoria di un furgone che procedeva nella corsia di marcia opposta, che lo ha travolto uccidendolo sul colpo. La polizia locale giunta in loco ha ascoltato il racconto di diversi testimoni, che hanno confermato la dinamica dell’accaduto. Un precedente molto simile si verificò in via Solari nel novembre del 2011 e, in quella circostanza, a perdere la vita fu un giovanissimo ciclista 12enne. Il ragazzo venne travolto dal tram numero 14, dopo aver sterzato per evitare l’apertura della portiera di un’auto in sosta selvaggia sul marciapiede.

Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017